Il Nexus vi attende Eroi

Videogame Time

Salve a tutti! Lo so, lo so.. sto scrivendo troppo in questo periodo e vi sto quasi annoiando con tutte queste parole. Scherzi a parte, salterò (di nuovo) la parte in cui dico che dovrei scrivere di più quindi passiamo subito al dunque. Aspetta un attimo, l'ho appena detto... vabé. 

Oggi vorrei parlarmi di una nuova fissa che sta catturando la maggior parte del mio tempo libero, specialmente quello serale. Mi è sempre piaciuto mettermi davanti al computer la sera. Dopo l'intensa giornata che affronto (manco andassi a cacciare per nutrirmi) mi siedo alla scrivania, sul divano o ad una qualsiasi superficie più-o-meno-quasi-piana per poter giocare un po' col Mac. Parlando appunto di videogiochi, in particolare, vorrei citare ciò che, come dicevo poco fa, ruba il mio tempo: Heroes of The Storm!








Gioco targato Blizzard (Warcraft, Diablo, Starcraft, ecc...) che vede scendere in campo 10 giocatori (5 contro 5) in uno scontro senza paragoni. Ogni giocatore impersona uno dei famosi Eroi tirati fuori dall'universo Blizzard e utilizza le sue abilità uniche per sconfiggere avversari, completare obbiettivi di mappa e, se bravo, vantarsi coi suoi quattro compagni. Il gioco è scaricabile gratuitamente da Battle.net dopo aver creato un Account. Andiamo però un po' più nel dettaglio...

Heroes of The Storm (d'ora in poi Heroes oppure Hots ~ che si legge hoZ con una bella zeta forte) è un MOBA, esatto, come League of Legends (per Dio non chiamatelo LoL o impazzisco), ovvero sia un gioco: Multiplayer Online Battle Arena a squadre. Le squadre sono composte da 5 giocatori ciascuna che devono collaborare per sconfiggere la squadra avversaria. Come funziona però?

La meccanica di Heroes è molto semplice. Ogni squadra possiede una struttura chiamata Nucleo, obbiettivo finale della partita è proteggere il Nucleo ad ogni costo. Se il Nucleo della propria squadra viene distrutto allora la partita è persa, viceversa, se è il Nucleo avversario a cadere allora è Vittoria per la propria squadra. Ovviamente però non finisce qui. A seconda della mappa ci saranno varie strategie per distruggere il Nucleo degli avversari ma prima di tutto bisognerà abbattere le difese che conducono ad esso. Ogni mappa è divisa in corsie (di solito tre ma in un paio di mappe questa regola non vale) ed ogni corsia, da ogni lato, è protetta da due linee difensive. Vi mostro un esempio...





















Questo è un Artwork di una delle più recenti mappe dedicate al mondo di Sanctuarium (quello di Diablo) chiamato Campi di Battagli Eterni. Ho indicato i Nuclei delle due squadre e la Sala delle Tempeste dalla quale sorgono gli eroi all'inizio della partita ed è anche il luogo di rinascita (o respawn) dei personaggi quando periscono in battaglia. Come potete vedere si vede bene che la mappa è divisa in tre strade belle evidenti e lungo le strade sono presenti alcune cancellate. Sono queste le difese di cui parlavo. Ogni cancellata infatti ha una coppia di torri che sparano a chiunque si avvicini (nemico ovviamente).

Visto che prima l'ho citato ed ora sto parlando di mappe faccio un piccolo appunto. Differentemente da League of Legends in Heroes le mappe sono ben 10 (per ora) ed ognuna ha un diverso obbiettivo da completare per aumentare le possibilità di vittoria. Non è necessario, in effetti, completare questi obbiettivi ma farlo vi assicurerà una rapida vittoria (sempre che la vostra squadra collabori). Ecco che faccio un altro appunto. Nelle mie 250 ~ partite (per ora) ho capito una cosa importante: Se non fate gioco di squadra siete morti.

Parliamo ora della cosa più importante e più bella di questo gioco. Già perché non sono le dieci mappe a fare Heroes, non è la sua fluidità e bellezza grafica, non è la sua caratteristica di funzionare su praticamente ogni computer (c'è anche per Mac!) ma è questo: gli Eroi! Attualmente gli eroi disponibili sono 51, il 52° uscirà il 15 giugno. Questo è un altro bell'aspetto positivo: ogni mese viene rivelato un nuovo eroe e quindi tutto cambia. Ogni Eroe ha una sua strategia che viene contestualizzata dal suo ruolo. I Ruoli sono quattro: Guerriero, Assassino, Supporto e Specialista.








I Guerrieri (Tank) sono quegli Eroi che possono subire tantissimi danni ed infliggerne abbastanza da tenere a bada gli avversari mentre gli Assassini (Killer) infliggono il pesante colpo di grazia, d'altra parte però questi ultimi cadono molto in fretta. Grazie al cielo esistono i Supporti (Support) che hanno abilità di guarigione, protezione, potenziamento, ecc... Infine abbiamo il mio ruolo preferito, gli Specialisti (Specialist). Questi sono Eroi secondo me molto particolari perché sono quelli che normalmente si occupano di far fuori le strutture avversarie nel minor tempo possibile ma ogni Specialista ha una strategia diversa per essere giocato e ciò rende questo ruolo davvero divertente.
Tecnicamente una buona squadra dovrebbe contenere almeno un personaggio per Ruolo più un altro ma vi dirò, ho vinto partite in cui eravamo tutti Assassini o un mix tra Assassini e Specialisti. Ad ogni modo...

Non ho molto altro da dire riguardo Heroes of the Storm se non questo: perché non venite a giocare anche voi! È gratis e divertente, inoltre non vi ho detto delle cavalcature, dei Modelli (o skin che dir si voglia)... insomma, un sacco di cose che rendono questo gioco più unico che altro. Vi consegno personalmente una lista di Link utili se volete scoprire di più su Heroes.

Sito ufficiale di Heroes of the Storm - Battlecraft (sito italiano di riferimento dei giochi Blizzard)

Infine, prima di chiudere, vi faccio una proposta. Volete provare Heroes of the Storm ed iniziare il gioco con un Eroe gratuito? Bene allora fatevi reclutare da me! Cliccate sul Link sottostante per ottenere Raynor (protagonista di Starcraft) e poi Sylvanas (una volta che il vostro profilo ha raggiunto il livello 10) -> RECLUTAMI

Per oggi basta così. Ho scritto abbastanza. Vi fatto attendere fin troppo lo so.. mi spiace. Cercherò di scrivere di tanto in tanto, magari approfondirò il tema Heroes con qualche articolo simpatico. Lasciatemi qualche commento se vi va! Alla prossima.

Saluti dal Nexus.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...