Sono un Beta Tester!

MMORPG Time



















Stiamo parlando della beta 3 ormai, quindi l'ultima per Final Fantasy XIV A Realm Reborn, ma sono comunque contento di essere stato preso nel gruppo (enorme) di Beta Testers. Non mi era mai capitato e quindi all'inizio ero un po' preoccupato. Felice ma dubbioso. Il mio timore principale era quello di finire catapultato in un gioco ricco di bug e quindi finire per annoiarmi e magari etichettare il prodotto finale come "non valido" o "non ancora valido". Fortunatamente, per quel poco che ho visto ora, non è ancora successo nulla di tutto ciò. Qualche volta il server va per la tangente e qualche volta non riesco a connettermi io perché la mia connessione fa pietà. Credo però che i Server non siano ancora attivi a massimo regime anche perché altrimenti vedo grossi guai all'orizzonte. 

Come si presenta FFXIV? Innanzitutto premetto che io sono un BT (come mi piacciono le abbreviazioni) della versione PS3. Quella più sconosciuta, perché prima il gioco era disponibile unicamente per PC (attenzione, non Mac - è tutt'ora così). Grafica pazzesca e nessun rallentamento, se non (come dicevo prima) dovuto alla linea. Non parliamo poi del sistema di creazione del personaggio. Una tale personalizzazione è rara in un MMORPG anche se non dovrebbe esserlo! In fondo è utile poter creare il proprio alter ego al massimo delle possibilità. Io ne ho creato uno proprio figo e ho scelto come Classe iniziale il Lancier (lanciere/dragone). L'interfaccia è intuitivissima e creare un personaggio richiede tanto tempo ma solo perché, secondo me, è divertentissimo farlo! Gli sviluppatori, si vede che hanno lavorato bene, sono riusciti a creare una versione PS3 degna di far brillare gli occhi! Gli effetti di luce sono fatti benissimo e le ombre sono nitide e corrette (non squadrate come nella maggior parte dei giochi PS3). Gli effetti dell'acqua, la pioggia, il cielo, tutto splendido! Finora vale i 10.90€ di canone mensile. Per quanto mi riguarda questa è l'unica pecca, ne riparleremo.

Gridania (una delle tre città stato iniziali) il mio punto di partenza.
Varia a seconda della Classe scelta.


















Il sistema di controllo. Un MMORPG su PS3. Non ne esistono di questo genere. La prima volta deve essere quella buona quindi e FFXIV si piazza nel posto più alto tra i sistemi di controllo del genere. Trovo scomodossimo giocare col PC. La tastiera è troppo grande o troppo piccola (mai come quella utilizzata dagli sviluppatori e dai tester nei quartier generali) e a volte tocca andare a ricordarsi 4000 combinazioni di tasti. Il gioco al computer vince per la potenza della macchina su cui gira il programma: praticamente tutti i computer surclassano le console ma a me della grafica non interessa molto. Se FFXIV fosse 8-bit lo giocherei lo stesso... beh forse no.

Questo schema vi aiuterà a capire come funzionano i
comandi che ho descritto!
Comunque il SixAxis viene sfruttato davvero bene anche se (probabilmente solo nella beta) non riesco ad invertire i comandi della telecamera dato che sono abituato ad averli, appunto, invertiti. Possiamo personalizzare ben 16 comandi attivabili a turno o con L2 + (frecce direzionali/tasti cerchio, quadrato, triangolo e croce) o con R2 + (stessi di prima). L'interfaccia è un po' troppo ingombrante al momento. Il testo della chat può essere impostato a 14 o 18 (dimensione font) e trovo che (nel mio caso) su un 55' occupino troppo. Inoltre anche il testo delle missioni attive, se lungo, va a finire sempre più verso il centro della schermata. I problemi in sostanza sono questi. Bazzecole che verranno risolte. Spero venga anche aumentata un po' la difficoltà perché ora come ora è un po' troppo bassa per i miei gusti.

La lingua. Inglese. Maledetto inglese. Non fraintendetemi, non odio gli inglesi. Odio la SquareEnix per aver fatto un gioco solo in inglese, francese e tedesco. Un gioco tra l'altro, dove non ci sono doppiatori (eccezion fatta per il narratore nel bellissimo filmato introduttivo). Perché non aggiungere Spagnolo e Italiano? L'inglese usato non è nemmeno dei più facili (questo non vuol dire che non capirete una mazza quando giocherete). Se non aveva un minimo di preparazione (direi quinta superiore con inglese fatto tutti gli anni dalle vostre elementari e parecchio studio personale) rischiate di non godervi un titolo che ha molto da offire. Ogni persona infatti rischia di perdere la propria personalità. Le missioni concatenate hanno una mini-trama che potreste non capire.
Insomma SE, devi tradurre il gioco anche nella nostra lingua (degli spagnoli non me ne frega niente).

Conclusioni: non ho ben capito quanto dura questa Beta. Spero parecchio. Comunque il gioco esce il 27 di Agosto in due versioni (Standard e Collector's). La possibilità di averlo provato mi è servita per capire che per questo gioco (e solo questo) pagherei volentieri il canone - magari non sempre ma ogni tanto quando non ci sono acquisiti importanti in vista. Il prezzo non è per nulla basso (in realtà è lo standard, come WoW) e quest'altro dettaglio - mio parere - farà calare un po' le vendite (che rimmarrano comunque altissime). Ora vedrò che fare. Deciderò dopo la beta se preordinare o meno la mia versione del gioco. Sicuramente per PS3.

Piccolo aneddoto: il giorno prima alla ricezione della mail col codice per giocare la beta avevo comprato la vecchia versione (a ben 7€) che sarà aggiornabile gratuitamente una volta rilasciata la 2.0 (A Realm Reborn). Divertente che il giorno successivo sia successo questo. Così sarò più convinto... o meno. Chi può dirlo!

Ci risentiremo sull'argomento. Ora scappo che vado ad una serata nerd! Ciao!

1 commento:

Lascia un commento...