Instaweek #38

Photography Time

Eccomi di nuovo qui ad intrattenervi (lettori invisibili) con la mia sfilza (quattro foto) di immagini tratte da Instagram che, poco alla volta, sta diventando una schifezza. Lo spam impazza e le recenti dichiarazioni dei capi supremi di Facebook preannunciano contenuto a pagamento e ads sulle pagine! O-R-R-O-R-E! Detto questo cominciamo!



 16, mercoledì 19 dicembre 15.01 - Tazza bianca. Una breve lezione sul caffè: quella specie di brodaglia che viene fuori da una polverina solubile o dal solo mescolare tanta acqua con appena un paio di ml di caffè non può definirsi caffè. Fine della lezione. Il caffè è una roba sacra che deve essere forte e fortemente amara per essere buona. Io senza caffè non posso uscire di casa e a volte ne ho bisogno anche durante la giornata. Non mi dite, quindi, che il caffè americano sia caffè perché non lo è!
12,  mercoledì 19 dicembre 15.07 - Amleto. Triste dagli eventi della settimana solo una persona ha trovato il modo di tirarmi su il morale, sotto terra. Noemi (@nannerel, qui c'é il suo blog) che conosce la mia sfrenata passione per la LEGO è riuscita a strapparmi un sorriso in quella pessima giornata. Ecco il suo regalo oltre al Seggio Vacante di J.K. Rowling che anche io le ho regalato (si, ci siamo fatti il medesimo dono).
19, domenica 23 dicembre 13.18 - Patate bollite. Il purè col freddo fa sempre piacere. Era da un po' che non lo mangiavo, o meglio, che mia madre non lo faceva. Le patate sono oltremodo versatili, bollite, fritte, fatte a purè, al forno... vanno sempre bene!
20, domenica 23 dicembre 15.21 - Accordando. Per ribadire il fatto che il nuovo filtro willow (e Mayfair aggiunto questa settimana - non lo ancora usato però) mi piace un casino ecco la terza foto modificata con esso. Anche "Tazza bianca" ha lo stesso effetto. È bello l'alone grigio che il semplice BN di Instagram non da.
E con la Fender Telecaster di mia sorella e il suo nuovo accordatore vi saluto. Questo sarà l'ultimo Instaweek prima di Natale e quindi vi faccio i miei più sinceri auguri. Così mi sono tolto da tutto e domani non starò a scrivere sul blog (Lazy mode = ON). Auguri di Buon Natale! Ci vediamo dopo la festa di domani...

Saluti!

1 commento:

  1. Certo, se ti fossi trovato Trilly invece che Amleto sarebbe stato molto più divertente...!!! ;P

    RispondiElimina

Lascia un commento...