Instaweek #15

Photography Time

Ciao a tutti! Di nuovo in ritardo di qualche giorno scrivo finalmente il foto-diario della settimana, l'Instaweek numero 15! Per chi non lo sapesse questo fississimo appuntamento del lunedì mostra le mie foto scattate tramite l'App di Instagram e su di esso pubblicate, qui con apposito commento personale. Se non avete capito la frase rileggetela... io ci rinuncio a mettere per iscritto i miei pensieri, sono troppo confusionari. Bando alle ciance, con le Spice Girls in sottofondo, andiamo a commentare le dieci foto di oggi, anzi della settimana scorsa... buona visione.

8, lunedì 2 luglio 16.34 - Poco prima di scendere... Sempre più spesso mi sto ritrovando a scattare foto in bus. Non le metto tutte su Instagram ovviamente se no diventerei troppo monotono però me ne ritrovo molte ultimamente. In effetti è un luogo che ispira... avete mai preso un bus cittadino? Potete notare certi soggetti interessanti... e non sto parlando dei sedili come nella foto. Bianco e nero per la teatralità del momento: bus vuoto in pieno pomeriggio! Da non credere...
♥ 5, martedì 3 luglio 8.32 - Jaws. Il negozio d'abbigliamento francese Celio ha sempre qualche sorpresa nascosta tra i suoi scaffali, insieme a tante altre cose forse un po' troppo tutte uguali. Poco tempo fa è stato il turno di Star Wars e ora de Lo Squalo di Spielberg, film che adoro e che non vedo da un po' (bisogna rimediare). Non ho potuto lasciarmela sfuggire questa pazzesca maglietta... tra l'altro io ne parlo ma nella foto c'é solo l'etichetta! Chiedo scusa...
♥ 5, martedì 3 luglio 8.36 - Autoscatto. Sebbene la data dello scatto indichi la mattina presto ho scattato questa foto il giorno prima intorno alle 23 mi pare. Chi mi conosce lo sa bene che sono fissato con i miei capelli e che li odio a morte: sono orribilmente mossi sul davanti, quindi impiegandoci troppo tempo per metterli a posto (merito anche di poca capacità a farlo) lo faccio sempre la sera prima di andare a nanna. Aiuta molto il fatto che io quando dormo sembro una mummia e quindi i capelli restano intonsi sino al mattino seguente... anche la lacca (grandissima invenzione) aiuta molto!!
♥ 6, mercoledì 4 luglio 14.36 - Caos. Genova, la mattina presto (intorno alle nove in questo caso) è davvero caotica. Lo stesso verso le sei-sette della sera. Avendo sempre vissuto in un piccolo paesino non sono ancora abituato a tutto questo caos anche dopo tre anni di permanenza in questa grandiosa città. Odio il rumore delle macchine ma le grandi città sono così... forse un po' del loro fascino è anche questo? Genova è sicuramente molto viva.
♥ 11, mercoledì 4 luglio 14.40 - Persi nei caruggi. Non ci siamo davvero persi ma finire in un nuovo anfratto del centro storico di Genova mi procura sempre una strana sensazione di smarrimento. In compenso l'idea dell'essersi persi passa in secondo piano quando si ammira la zona in cui ci si trova. Vi ricordo che se venite a Genova e non visitate i caruggi (ovvero le vie che danno vita al centro storico, il più grande d'Europa tra l'altro) non potete permettervi di raccontare Genova a qualcuno! Ascoltate il mio consiglio e andateci!
♥ 5, giovedì 5 luglio 9.21 - Colazione. Instagram è comunque un Social Network giusto? Non rischio di essere banale postando una foto della mia normalissima tazza di caffé-latte del mattino? Beh anche fosse... non avevo idea che cosa fotografare ma avevo voglia di farmi vedere un po' dai miei followers allora ecco la foto! Tra l'altro in Tv c'era Lady Oscar... dovevo distogliere l'attenzione.
♥ 12, giovedì 5 luglio 14.26 - Matite colorate. Non so se siete universitari o se mai siete stati all'uni quindi forse non avrete presente la sensazione di distruzione che arieggia intorno a voi quando avete o la certezza che non riuscirete a dare l'esame perché avete troppo cazzeggiato o perché pur avendocela messa tutta qualcosa è contro di voi. Nel mio caso: esame di disegno, nonna non tanto in forma, zii apprensivi che hanno deciso di farsi vivi il giorno prima sbaraccando la mia postazione e dando alle mie tavole del disegnino... devo proseguire. Avrei potuto uccidere dalla rabbia... per una volta che volevo darlo un esame!
♥ 11, venerdì 6 luglio 11.39 - Treno in prospettiva centrale. Ritorno a casa. Treno assolutamente perfetto, pazzo in fondo alla carrozza a parte, amica al fianco e addirittura presa della corrente (ahimé inutilizzata perché era tutto in fondo alla borsa). Foto per ricordare che mai più vedrò una carrozza così bella... Trenitalia I ♥ you!
♥ 7, domenica 8 luglio 13.57 - La sottile Pixel. Grigliata in famiglia, gatti avvoltoi. No, non è una nuova specie di gatto o di avvoltoio però l'idea è quella. Ci hanno girato attorno tutto il tempo mentre noi ci gustavamo alla facciazza loro la carne alla griglia... in ogni caso, avanzi a parte, dopo hanno mangiato anche loro (messaggio per gli animalisti che erano già pronti a bloccarmi il blog).
 4, domenica 8 luglio 17.26 - Ortensie, credo... Dico credo perché, pur avendo fatto un corso di Geobotanica all'università ancora non scambio un Pino da una Betulla o una Quercia... Queste sono quasi certo si tratti di Ortensie ma non ne sarei sicurissimo... per la serie: non ci metterei la manina sul fuoco. Almeno vi piace la foto?
E con le piante non identificate qui sopra vi lascio ai vostri pensieri... c'ho messo un'ora tra organizzazione e scrittura di questo post ma finalmente siamo alla fine. Oggi ho gli occhi che mi si incrociano e ho una noia pesantissima addosso... fortuna che in casa non ci sono generi alimentari della categoria schifezze perché se no oggi avrei fatto molti, moltissimi, danni! Un bacio..

Saluti!

2 commenti:

  1. Pixel sembra una creatura malefica!!! è inquietante!! XD

    RispondiElimina

Lascia un commento...