Monopoli!

Boardgame Time

Sera a tutti! Come andiamo? Che vi scrivo oggi nel primo post serio dell'anno? Serio per modo di dire tra l'altro... inoltre dovrebbe essere il post numero 73. Tanti vero? Beh, abbastanza... comunque sia oggi parliamo di giochi di società! In particolare del mitico ed intramontabile: Monopoli! Il gioco, credo che lo si conosca, è uno dei miei preferiti in assoluto. Regalatomi ad uno dei miei compleanni più lontani (la versione che ho è quella del sessantesimo anniversario del 1996) l'ho giocato e rigiocato tra amici e famiglia. Sostanzialmente lo scopo del gioco è quello di far diventare poveri barboni (non ho nulla contro i barboni) gli altri giocatori comprando e costruendo le varie aree della città. Quattro stazioni e le società di acqua e luce aiutano a racimolare alcune lire in più (si, essendo del '96 è ancora in lire). Ovviamente si lancia il dado e si segue un percorso quadrato attorno alla plancia di gioco sul quale si trovano le varie vie/zone della città. Costruisci case e alberghi e avrai il mondo ai tuoi piedi! Compra le proprietà di Viale dei Giardini o Parco della Vittoria e ridi quando la gente ci si ferma su. È un gioco splendido ed emozionante... beh, non esageriamo con l'emozionante. È bello e ben studiato. Bello, bello, bello...

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...