Fai da te!

Ho comprato una libreria. Si esatto. Sapete di quelle da montare che ve le infilano in scatole piccolissime che vi viene da pensare "ma sarà abbastanza per i dieci libri che ho da metterci"? Capito? Una di quelle insomma. L'ho portata a casa, ho aperto la scatola, ho tirato fuori pezzi dopo aver recuperato un martello e un cacciavite e mi sono messo a montarla sotto l'occhio vigile di mia madre. Era la prima volta che facevo del Fai da Te (se costruirsi una libreria prefabbricata può definirsi tale) e devo dire che è una buona cosa... Prima di tutto vi fa pensare ad altro. Il cervello lavora un casino visto che dovete capire le istruzioni (che facevano prima a non metterle proprio), poi migliorate la vostra percezione di come diventerà una cosa una volta costruita (insomma, imparerete a dire: se viene come nel disegno sulla scatola allora sono un grande) e vi sentirete automaticamente più in gamba. Con una marcia in più! È vero, si tratta solo di una libreria alta un metro e qualche nocciolina, per di più solo da montare, dunque già perfettamente (quasi) tagliata, però... eh, tutto fa! Mi sono sentito in grado di fare qualcosa di diverso e con l'attuale situazione mi ha aiutato molto... ti da soddisfazione fare qualcosa con le tue mani e vedere che non crolla dopo dieci minuti (che già sarebbe un bel record).

Ecco l'opera in piedi!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...