Se qualcosa può andare male, lo farà!

Legge di Murphy

Ciao a tutti... da titolo è possibile capire subito come questo 20 Ottobre possa essere passato! Sapete quando tutto va storto e finalmente, quando pensi che ormai sia finita, capita ancora qualcosa che ti ci fa ricascare? Ecco la mia situazione odierna!
Ma di chi è la colpa questa volta? Di Trenitalia! Evvai!! Ha vinto l'ennesimo premio nella categoria Miglior premio per la giornata meglio rovinata!

Odio gli scioperi, più di tutti quelli di Trenitalia che da circa due anni a questa parte mi impediscono, regolarmente il venerdì, di tornarmene beato al mio nido... dimmi te! Vabbé, gli scioperi dovrebbero portare buone nuove quindi non dovrei arrabbiarmi. Ma dopo che ho saputo dell'iniziativa delle Ferrovie dello Stato ho dovuto sfruttare un biglietto del bus e tanta energia per raggiungere casa, recuperare poche ma importanti cianfrusaglie, ributtarmi su un bus in partenza e fiondarmi nella stazione dove, guarda caso, avrei scoperto di dover attendere 65 minuti il treno successivo a quello appena perduto!

Tutto sommato ho potuto fare rifornimento di focaccia in quei pochi, troppi, minuti... Ah, devo aggiungere che mi è pure caduta la borsa con il Mac dentro... che altro? Ah si, fino a prima di perdere il treno c'era freddo e avevo una giacca pesante, dopo, un caldo asfissiante! Che altro? L'iPod del mio telefono è impazzito... Fortuna che avevo da leggere se no oggi era la volta buona che mi buttavo tra i binari del treno da Firenze (che per la cronaca non mi avrebbe ucciso subito visto i suoi 55 minuti di ritardo con scuse di Trenitalia).

Solo dopo essere salito su uno splendido regionale veloce (che dirlo mi pare una barzelletta) mi sono permesso di tirare un sospiro di sollievo... La prossima volta non me la prenderò. Mi ripeterò la prima Legge di Murphy e sicuramente mi arrenderò all'inevitabile... il peggio! Se poi si viaggia in treno!

Saluti!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...